#APLACETOEXPERIENCE: una campagna di guerrilla marketing tutta trentina

Dal centro di Milano, Bologna, Firenze e Roma fino al Trentino,

a sorvolare un lago in parapendio o fare trekking nelle Dolomiti, in un attimo. Se lo puoi pensare, con la realtà virtuale lo puoi fare: il Trentino arriva ovunque tu sia. Questa l’idea da cui siamo partiti per lo sviluppo della campagna di Guerrilla Marketing realizzata in collaborazione con le APT trentine. Un’attività di comunicazione che sfrutta tecniche di marketing non convenzionale, durante la quale i passanti hanno potuto scoprire un angolo di Trentino trasportato nel bel mezzo della città.

Le persone sono state invitate a provare in realtà virtuale alcune delle esperienze che è possibile vivere nella regione, il tutto accomodati su una panchina in legno, circondati da un tappeto d’erba e dai classici cartelli della Sat, in pieno stile trentino.

  • 1
1/
L’obiettivo era quello di promuovere la nostra applicazione di realtà virtuale Trentino VR – Virtual Reality,

disponibile per gli smartphone Android e iOs, in grado di trasportare le persone a vivere alcune delle esperienze offerte dal Trentino, stimolando il desiderio di provarle realmente. Da qui il nome della campagna #aPlaceToExperience: il Trentino, ovunque tu sia. che ha portato le meraviglie della regione nel mezzo di Piazza Cadorna (Milano) il 25 giugno, di Piazza Maggiore (Bologna) e Piazzale San Michelangelo (Firenze) il 26 e Largo dei Lombardi (Roma) il 27.

Ai passanti è stato poi regalato un Google Cardboard brandizzato Trentino VR, capace di trasformare lo smartphone in un visore di realtà virtuale, così da poter rivivere l’esperienza virtuale in qualsiasi luogo e momento.

  • 3
  • 2
1/
La campagna ha coinvolto moltissime persone,

tanti i curiosi che si sono fermati a guardare e che poi hanno voluto provare le esperienze, indossando un visore.
Ma non solo, molta è stata l’attività sui social, grazie anche a delle immagini “teaser” realizzate durante le giornate in giro per l’Italia. Inizialmente si è puntato ad incuriosire gli utenti, mostrando le immagini delle parti rappresentative del Trentino mentre venivano rubate, accompagnate dalla caption: “Attenzione! Ci hanno segnalato dei bizzarri comportamenti in giro per le nostre montagne..secondo voi cosa starà succedendo?” utilizzando come filo conduttore l’hashtag #aPlaceToExperience, claim dell’applicazione Trentino VR – Virtual Reality.

  • ex1
  • ex4
  • ex2
  • ex3
  • ex5
1/

Successivamente abbiamo mostrato i ragazzi trentini, sempre accompagnati dagli elementi rappresentativi della regione, scorrazzare per Milano, Bologna, Firenze e Roma. La caption questa volta era: “Il mistero s’infittisce. Sembra che il gruppo di trentini sia stato avvistato in numerose città italiane: Milano, Bologna, Firenze, Roma. Incuranti del caldo, sono veloci, velocissimi ed è difficile stargli dietro. Numerosi testimoni dichiarano di averli visti e che l’incontro sia stato “un’esperienza sensazionale. Tenete gli occhi aperti, perché potrebbero arrivare anche a casa vostra #aPlaceToExperience”.

Quello che è successo è stato svelato con il video riassuntivo della campagna di Guerrilla Marketing che racconta come il Trentino, in modo un po’ bizzarro, è potuto, e può arrivare, “ovunque tu sia”. Eccolo qui:

 

Pubblicato il 3 Luglio 2019