Facebook Connect: le novità più importanti

Il 16 settembre alle 19 (ore 10 americane) si è tenuto Facebook Connect, l’evento annuale di casa Facebook dedicato alle novità in ambito realtà virtuale (VR) e realtà aumentata (AR). Sono state numerose le novità annunciate nei diversi keynote che si sono tenuti durante la giornata, iniziata con l’intervento di Mark Zuckerberg, CEO dell’azienda, che ha rafforzato la sua visione: “in Facebook lavoriamo per costruire strumenti che aiutino le persone a sentirsi connesse, sempre e ovunque. Ci impegniamo per sviluppare una connessione profonda attraverso la presenza sui social: la sensazione di essere proprio lì, con un’altra persona e condividere lo stesso spazio, indipendentemente dalla distanza fisica. Invece di distrarci e portarci via dalle persone intorno a noi, i dispositivi AR e VR di domani ci permetteranno di entrare in contatto tra noi ed essere veramente presenti con le persone e i momenti che contano di più”.
Qui il video di presentazione della sezione di Facebook Reality Labs, che si occupa proprio di questo:

 

Ma vediamo quali sono stati gli annunci più importanti:

Oculus Quest 2 uscirà il 13 ottobre al prezzo di $ 299

Facebook sta lavorando per riunire l’intera gamma di hardware VR in un unico visore: l’Oculus Quest 2. Quest 2 aumenta le caratteristiche specifiche del visore Quest originale, in particolare il suo schermo, e integra quelli che sono stati i miglioramenti che Quest ha ottenuto dal lancio, come Oculus Link. Sarà anche il primo visore a richiedere un accesso obbligatorio a Facebook.
I preordini per Quest 2 sono stati aperti ieri e verrà spedito il 13 ottobre in 22 paesi, inclusi gli Stati Uniti. La versione da 64 GB viene venduta per $ 299 e quella da 256 GB a $ 399

Oculus Rift andrà fuori produzione, ma non verrà trascurata la PC VR

Facebook ritirerà dal mercato Rift S il prossimo anno. Ma Oculus sta ancora promuovendo giochi VR esclusivi per PC, infatti basterà collegare Oculus Quest 2 (con la funzione Link, tramite USB-C) al pc per ottenere le stesse performance di Rift S.

Facebook sta realizzando degli smart glasses in collaborazione con Rayban (Luxottica)

Sono anni che Facebook parla di occhiali per realtà aumentata e sta facendo un passo concreto in questo senso, grazie ad una nuova partnership con Luxottica e il brand Ray-Ban. Ecco qui il video di presentazione.

Nuove funzionalità per rendere Quest più utile al di fuori dei giochi

Facebook ha annunciato Oculus Move, progettato per tenere traccia degli obiettivi di fitness all’interno della VR. Oltre a questo sta promuovendo Quest come strumento di lavoro. Insieme ad app di lavoro virtuali come Spatial, ha sviluppato Infinite Office, uno strumento che combina più schermi personalizzabili con un feed passthrough della fotocamera. Idealmente, è come avere di fronte un numero infinito di monitor, pur continuando a vedere il mondo reale. La funzione verrà lanciata in inverno.

Pubblicato il 18 Settembre 2020